Blog: http://vasco.ilcannocchiale.it

Partiti personali: il Pd di Veltroni

Ecco il passaggo dell'intervista di Walter Veltroni con Aldo Cazzullo del Corriere della Sera di oggi dove il sindaco di Roma identifica la propria persona con il partito. Lapsus o parole volute? Fate voi.

Non solo la Bindi a sinistra e Tremonti a destra, ma molti osservatori temono o credono che a lei convenga votare prima possibile. Anche per non farsi logorare dall'impopolarità del governo Prodi.
"No. A me, o meglio al partito democratico, conviene che Prodi finisca il suo lavoro. La confusione politica, la frammentazione, la litigiosità fanno da cortina fumogena alle molte conquiste di questo governo".

Pubblicato il 12/10/2007 alle 9.13 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web